Accabadora e la sacralità del femminino…

Maria Antonella Arras in questo libro ci racconta in termini scientifici, antropologici e mitici i riti e le tradizioni popolari della Sardegna. Nella società attuale in cui la discussione sull’eutanasia non ha ancora trovato una soluzione, la figura dell’ accabadòra spicca come personaggio misterioso a volte crudele a volte profondamente umano che fa da ponte fra realtà e soprannaturale. Maria Antonella Arras, medico chirurgo, dirige la struttura complessa Assistenza Sanitaria Territoriale dell’ASL TO1; già coordinatrice della Commissione Etica e Deontologia dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Torino e componente della Consulta Deontologica Nazionale della FNOMCeO. Clicca qui

Interverranno:
Maurizio Balistreri, Docente di Bioetica presso l’Università di Torino

Modera:
Rosa Revellino, giornalista

Condividi, Invia ad un Amico o Stampa
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Live
  • MySpace
  • PDF