La fragilità della famiglia. Fragilità e disabilità

La fragilità è una componente di ogni essere umano. Fragili non sono solo le persone deboli, quelle emarginate o con disagio. Fragili siamo noi, nell’incontro e confronto con loro.
Marcello Farina

Scopo di quest’incontro è sottolineare l’importanza di “stare insieme”, di “condividere”. Solo costruendo una solida rete fra associazioni, enti e popolazione, ognuno riuscirà ad affrontare difficoltà anche gravi e capirà che vivere a contatto della fragilità e della disabilità non toglie la felicità ma aggiunge qualcosa di importante alla sua vita.

La famiglia, fulcro della società, ha bisogno di ascolto, di cura, di attenzione, di sostegno, di protezione. Non deve mai essere lasciata sola. Solo così la sua fragilità potrà diventare forza.

Programma

Condividi, Invia ad un Amico o Stampa
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Live
  • MySpace
  • PDF

IL PROGETTO URBAN: LA GUIDA COMPLETA

L’obiettivo del progetto proposto dall’Associazione Erreics al Comitato Urban è stato quello di creare opportunità di incontro, socializzazione, aggregazione e partecipazione attiva degli abitanti di diverse culture e strati sociali del quartiere, attraverso lo strumento privilegiato del cibo. Attivazione e coinvolgimento della rete territoriale: cittadini, condomini, associazioni, scuole, esercizi commerciali. Organizzare momenti aperti ai cittadini di altri quartieri in cui il cibo e i cibi di dverse culture sono divenuti vetrina di un quartiere nuovo, aperto e in cambiamento.
Attivare reti solidaristiche sul territorio in cui cittadini e associazioni hanno collaborato in buone prassi sostenibili nel tempo (cene sociali interculturali con momenti di dibattito, momenti di confronto e scambio a partire dal prolifico tema del cibo). Utilizzare il cibo come strumento di integrazione tra le diverse comunità presenti nel quartiere, sensibilizzare la cittadinanza e i giovani su temi quali: il cibo come (inter) cultura, conoscenza e rispetto di tutte le differenze, piacere, disagio, l’estetica del cibo, l’educazione alimentare, il consumo critico e consapevole, cibo e pubblicità. Favorire un percorso di progettazione partecipata con la cittadinanza di un ciclo di attività e un calendario di momenti di incontro legati al “cibo come incontro e scambio” capace di sostenere la coesione sociale del quartiere.

Guida Complessiva di Urban

Condividi, Invia ad un Amico o Stampa
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Live
  • MySpace
  • PDF

TUTTI I SEGRETI DELLE NONNE DEL MONDO

Buongiorno a tutti!!
L’associazione Erreics è felice di invitarvi ai prossimi due incontri legati al cibo e l’ intercultura che si terranno in Barriera di Milano.  CLICCA QUI

Giovedì 11 Aprile
“Tutti i segreti delle nonne del mondo” : un’incontro a cui saranno presenti donne di diversi paesi che ci racconteranno le cure e i rimedi legati al cibo presenti nelle loro culture, nell’ottica di uno scambio di conoscenze che possa arricchirci e aprire i nostri orizzonti.

 

Giovedì 18 Aprile
“Il gusto di incontrarsi in Barriera: Ricette dal mondo” : donne provenienti da paesi e culture differenti porteranno le loro ricette tipiche e ne racconteranno la storia e i segreti. Finiremo con una cena multietnica a cui siete tutti invitati!!

Gli incontri si terranno ai Bagni Pubblici di Via Agliè

Chiediamo a chi è intenzionato a partecipare di comunicarci al più presto via mail o ai numeri che trovate in locandina la sua presenza.

Vi aspettiamo!!

Condividi, Invia ad un Amico o Stampa
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Live
  • MySpace
  • PDF

PANE E CIOCCOLATO

Carissime/i,
siamo felici di invitarvi a “Pane e cioccolato”, iniziativa che prevede un pomeriggio in compagnia e laboratori per grandi (sulla panificazione nelle diverse culture) e piccini (laboratori -amche sensoriali-sull’origine del cioccolato)…e naturalmente una golosa merenda tutti insieme con i diversi pani del mondo ed un cioccolato equosolidale…

Vi aspettiamo numerosi DOMENICA 24 MARZO alle 16.30 ai BAGNI PUBBLICI di Via Aglié, 9!

A presto,

Associazione Erreics Onlus
3334298003

Condividi, Invia ad un Amico o Stampa
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Live
  • MySpace
  • PDF

TRA CIBO E PAROLE-Il nutrirsi come piacere, cultura e disagio CE.SE.DI. in collaborazione con l’ASSOCIAZIONE ERREICS di Torino SCADENZA: 15 OTTOBRE

E’ finalmente on line il catalogo CE.SE.DI. con le offerte formative per il nuovo anno scolastico.

Trovate le nostre proposte al seguente link ed a questo il relativo modulo di adesione: Clicca qui e Clicca anche qui

Destinatari: allievi delle scuole secondarie di secondo grado e di istituzioni formative

Molti autori ed artisti hanno narrato e rappresentato il cibo dando voce a molti temi: l’identità, le relazioni sentimentali, la crescita, la trasformazione, il rapporto con la propria famiglia e con la propria terra, le differenze tra il maschile ed il femminile. Se in fondo “siamo ciò che mangiamo”, come sosteneva il filosofo tedesco Feuerbach, è inevitabile che il cibo costituisca la parte più materica di noi, il nostro carburante fisico e mentale, ciò che in qualche misura ci pone in relazione col mondo e ci condiziona nel nostro sviluppo e nel nostro pensiero. Clicca qui

 

 

Condividi, Invia ad un Amico o Stampa
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Live
  • MySpace
  • PDF

Tra cibo e parole – Associazione Erreics col sostegno del CE.SE.DI. della Provincia di Torino

Iniziativa “Tra cibo e parole” Associazione Erreics con il sostegno del CE.SE.DI. della Provincia di Torino.  29 giugno 2012.

Salute in Comune, manifestazione che da anni riunisce i cittadini di Torino in una rassegna di iniziative sulla cultura della salute, ospita quest’anno l’ associazione Erreics Onlus con una novità assoluta: il tema del cibo, dei ricordi, delle storie condivise tra le briciole, delle emozioni raccontate…tutto questo attraverso le letture degli scritti creativi dei ragazzi con cui Erreics ha lavorato per un anno durante i laboratori realizzati nelle scuole superiori di Torino e provincia grazie al sostegno del CE.SE.DI della Provincia di Torino.
Insieme a noi la Libreria Belgravia che ha sostenuto le  attività e che racconterà l’importanza di investire sulla cultura per migliorare la salute.
Anche un concorso a premi sul tema della salute…e un po’ di musica…a sorpresa.
Erreics vi aspetta il 29 giugno alle ore 19.00 ai Giardini Reali di Torino.  Clicca qui

Condividi, Invia ad un Amico o Stampa
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Live
  • MySpace
  • PDF

ERREICS ONLUS HA VINTO IL BANDO URBAN

Erreics è stata tra le 11 associazioni selezionate per realizzare il progetto “Cosa succede in Barriera?”, inquadrato nell’ambito dell’asse di intervento socio-culturale del programma Urban, che ha come obiettivo la creazione di un sistema a rete in grado di organizzare, realizzare e comunicare un ventaglio di attività per differenti gruppi target del territorio. La nostra proposta, che si svilupperà in fase operativa a partire dall’autunno proseguendo poi fino all’estate del 2013, ha come titolo “Il gusto di incontrarsi in Barriera” e prevede una serie di appuntamenti (di cui pubblicheremo tempestivamente il calendario), rivolti ad un pubblico eterogeneo e tenuti in luoghi molto differenti tra loro, tutti orbitanti intorno al tema del CIBO, focus di Erreics per il biennio 2011-2013. Tra le attività in programma vi sono cene interculturali, giornate di approfondimento e laboratori culturali diretti ai cittadini, corsi di formazione nelle scuole, laboratori artigianali di creazione dolci, per cui si prevede un coinvolgimento di oltre 1000 persone tra cittadini, associazioni ed organizzazioni locali, esercizi pubblici, studenti e le loro famiglie. Il progetto intende contribuire a proporre in “Barriera” un percorso di integrazione, di scambio proficuo e di crescita ai cittadini stranieri ed italiani. Tra i bisogni cui la nostra proposta intende in parte rispondere vi è anche quello di “invertire” la rotta dei residenti in Barriera verso il centro città per partecipare a momenti socioculturali, “spingendo” verso Barriera di Milano i residenti di altre zone di Torino, per far conoscere loro il quartiere e contribuire allo scambio d’idee e di energie e alla promozione di relazioni tra singoli, famiglie ed associazioni di ogni parte della città.

Da settembre vi aspettiamo numerosi…in Barriera!

 

 

Condividi, Invia ad un Amico o Stampa
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • Live
  • MySpace
  • PDF